COMITES CILE: Festeggiamenti dei 71º della Repubblica Italiana

COMITES CILE: Festeggiamenti dei 71º della Repubblica Italiana

vedere notizia sull’agenzia AISE:

Come tutti gli anni l’intera collettività italiana residente in Cile si organizza per festeggiare l’anniversario della Repubblica Italiana, costituitasi col referendum del 2 giugno 1946.

In tutto il Cile le diverse comunità italiane organizzano diversi incontri e festeggiamenti.

A Santiago.

Come tutti gli anni il COMITES locale, in quest’opportunità la domenica 4 giugno,  organizza un significativo incontro e cerimonia civica ai piedi del monumento con cui gli italiani residenti hanno omaggiato il centenario dell’indipendenza del Cile in 1910. Ormai diventato simbolo dell’ amicizia ed integrazione italocilena, nonché simbolo di un icona della capitale cilena, la PLAZA ITALIA.

L’omaggio floreale deposto dall’Ambasciatore Marco Ricci, il Presidente del Comites Cile Claudio Curelli, dal Consigliere CGIE Nello Gargiulo, dalla Console Nicoletta Gliubich e Direttore Pompa Italia Rafael Squicciarini , è stato inquadrato dall’esecuzione degli inni nazionali cileno ed italiano suonato dalla Banda del Corpo dei Vigili del Fuoco di Santiago.

Il Presidente Curelli ha ringraziato le numerose persone ed istituzioni che si sono dati appuntamento nella fredda mattinata d’inverno, per omaggiare tutti gli italiani che “prima di noi hanno reso possibile l’integrazione ed amicizia italocilena”.

Offerta in seguito la parola all’Ambasciatore d’Italia in Cile dott. Marco Ricci, ha voluto sottolineare l’importanza e significazione del monumento della tradizionale cerimonia in quanto “il simbolo più radicato di un rapporto storicamente consolidato, di grande successo ed oggi fortemente integrato fra i due paesi”.

E non solo…

La domenica ha visto susseguire i festeggiamenti alla Parrocchia Italiana con una bellissima Santa Mesa in lingua italiana celebrata dal Nunzio Apostolico di Sua Santità S.E. Mons. Ivo Scapolo. Dopo l’eucaristia una castagnata e balli tipici anno animato l’incontro parrocchiale.

Allo Stadio Italiano di Santiago, un pranzo familiare aperto a tutti a concluso una domenica dedicata al legame con l’Italia lontana.

Partecipazione ed Integrazione

In precedenza alla domenica 4 giugno, si sono tenute tante altre incontri ai quali ha partecipato attivamente il Comites e le istituzioni italiane, in particolare di Santiago.

Emozione e jazz è stato il concerto di Paolo Di Sabatino, organizzato dalla Ilustre Municipalidad de Providencia e l’Ambasciata d’Italia.

La POMPA ITALIA, Undecima Compagnia Italiana dei Vigili del Fuoco di Santiago, è una delle istituzioni italiane più tradizionali in Cile ed ha voluto celebrare il proprio 103º anniversario il giorno 3 giugno con una significativa assemblea alla quale è stato ammesso come pompiere volontario l’odierno Sindaco del Comune di Santiago dott. Felipe Alessandri.

Un comentario en “COMITES CILE: Festeggiamenti dei 71º della Repubblica Italiana”

Agregar un comentario

Su dirección de correo no se hará público. Los campos requeridos están marcados *