Archivo de Categoría: In italiano

Plenaria n. 38: SIAMO la proposta del Comites per connettere le istituzione italiane del Cile

SIAMO la proposta del Comites del Cile per connettere le istituzione italiane del Cile

SIAMO, tutti connessi; SIAMO todos conectados.

Alla plenaria numero 38 del Comites del Cile, è stato approvato e presentato il progetto SIAMO: Sistema Informazioni per Associazioni, Movimenti ed Organizzazioni italiane del Cile, organizzato dal Comites Cile col patrocinio dell’Ambasciata Italiana a Santiago.
Alla base della proposta è lo scopo di riuscire ad offrire all’intera collettività un elenco costantemente aggiornato con dati basici di contatto tra i diversi e più svariati enti italiani che operano in Cile. L’invito è il più ampio possibile ad enti di ogni natura ed entità a comunicare la propria esistenza ed il modo di contatto più diretto e sicuro disponibile, mettendolo a disposizione di autorità, altri enti o pubblico in genere.
L’idea molto semplice è invitare i rappresentanti o delegati degli enti o semplici gruppi di persone a entrare sulla pagina www.comites.cl/siamo e compilare un semplice modulo elettronico in ambiente web coi soli dati di contatto ufficiali dell’ente. Stessa cosa sarà possibile in ogni momento quando l’ente vorrà comunicare una modifica o aggiornamento agli stessi dati. Di ogni modifica verrà in automatico rilasciata una ricevuta all’ente per conferma dei dati comunicati.
Non ci sono limiti alle modifiche ne ai tipi o natura degli enti che vorranno comunicare i propri estremi di contatto. Basta solo che siano rilasciati o sottoscritti da persona identificabile sullo stesso formulario elettronico.
Alla stessa seduta plenaria, il Comites del Cile ha avuto opportunità di dare il benvenuto al nuovo Console d’Italia in Cile il Consigliere Edoardo Berionni che dal uno luglio scorso sta svolgendo questa carica a pieno titolo. I consiglieri del Comites si sono congratulati con il nuovo Console per l’importanza del lavoro da svolgere e molto atteso da tutti i concittadini.
Importante punto dell’ordine del giorno è stato l’esame dei bilanci preventivi degli enti gestori corsi di lingua per l’anno 2020. In quest’opportunità in favore di la Corporación para el Desarrollo para Capitán Pastene e Società Dante Alighieri.

Adunata 2019: Giuseppe Degli Esposti, l’alpino del Cile

El Comites de Chile saluda muy especialmente al Presidente de la sección Chile de la Asociación Nacional Alpina ANA. Presente y representante en la versión 2019 de la Adunata Alpina, Sig. Giuseppe Degli Esposti. Los alpinos son fuente de permanente orgullo aún en tierras remotas y en especial modo para los italianos residentes en Chile

Ancora una volta gli alpini del Cile sono anche presenti alla tradizionale Adunata Alpina, che quest’anno 2019 si è svolta a Milano.

Giuseppe Degli Esposti, 78 anni, residente a Temuco, capitale dell’Araucania (Cile) è stato il fondatore della sezione Cile dell’ANA, ed oggi forse l’ultimo alpino del Cile. Degli Esposti ci ha rappresentato come collettività, ricordandoci l’orgoglio e fierezza che ci ispirano o nostri alpini anche come italiani all’estero.

L’Ultimo alpino del Cile
Amici ed commilitoni di Giuseppe Degli Esposti, all’Adunata Alpina Milano 2019.

Plaza Italia 2019: Todos invitados a sostener nuestro Monumento

La presencia todos y cada uno en esta sencilla ceremonia es muy importante para defender y solicitar la permanencia del monumento en las futuras modificaciones urbanísticas que afectarán la zona.

INVITACIÓN A PERSONAS E INSTITUCIONES
Como es tradicional el Comité para los Italianos en el Extranjero -COMITES- en conjunto con la Pompa Italia de Santiago invitan a todos los connacionales y amigos de Italia a un significativo encuentro y a la colocación de una ofrenda floral en el monumento de la Plaza Italia el domingo 2 de junio a las 10:00 horas.
A continuación los festejos proseguirán de acuerdo al programa adjunto o disponible en www.comites.cl
Se recuerda la importancia de la presencia de las diversas Instituciones Italianas y de los estandartes institucionales cuyo uso será especialmente agradecido.
Esperando que gentilmente pueda dar la máxima difusión a la presente, saluda cordialmente,

INVITO A PERSONE ED ISTITUZIONI

Come di consueto il Comitato per gli Italiani all’Estero del Cile -COMITES- congiuntamente con la Pompa Italia di Santiago, invitano tutti i connazionali ed amici ad un significativo incontro ed omaggio floreale presso il monumento de la Plaza Italia la domenica 2 giugno ore 10,00.
I festeggiamenti proseguiranno come da programma allegato, disponibile anche su www.comites.cl
Si rammenta l’importanza della presenza delle diverse Istituzione Italiane resa visibile dai gonfaloni istituzionali, il cui utilizzo sarebbe molto gradito in questa occasione.
Pregando la massima diffusione che gentilmente possa dare alla presente, saluta cordialmente,
COM.IT.ES. Cile.

Radio XKÉ in diretta RAI RADIO 1: Tra poco in edicola, le radio italiane nel mondo

Radio XKÉ en directo por RAI RADIO 1: en el programa Tra poco in Edicola, sección Radios Italianas en el Mundo

En directa en el capítulo del dia 22 de mayo de 2019 del programa de Rai Radio 1, TRA POCO IN EDICOLA conducido por Stefano Mensurati, fue presentada la Radio XKÈ con un clip de sus transmisiones y una entrevista en directo con Claudio Curelli.

En la sección dedicada justamente a las radios italianas con programación en lengua italiana, también se conversó con Mirella Bonino, joven emprendedora e hija de italiano que mantiene en vida uno de los negocios típicos de la ciudad de Valparaiso: la panadería La Superba.

Aquí esta disponible una selección del programa con la entrevista:

Aquí disponible el podcast completo y la página del programa.

Tra poco in Edicola: La Giornata della Legalità

22/05/2019

La giornata della legalità e il ricordo di Giovani Falcone e Paolo Borsellino: la politica riesce a dividersi anche su questo. La sottovalutazione del fenomeno droga: piazze dello spaccio incontrollate, merce a buon mercato e tossicodipendenti sempre più giovani. Le emittenti italiane del mondo: “Radio Perché Cile“.

COMITES Cile: No a ridurre i Parlamentari all’Estero

Tavella “Elettori versus parlamentari”. Fonte: Ministero dell’Interno. Elaborazione: Claudio Curelli.

Il Comites del Cile, di fronte all’iniziativa che pretende ridurre proporzionalmente i parlamentari eletti all’estero alla riduzione totale del numero di parlamentari, vuole lasciare testimonianza della propria opinione in contrario.

Considerando che gli elettori all’estero rappresentano più dell’otto percento degli elettori totali e che ciò nonostante, la rappresentazione parlamentaria attuale è inferiore al due percento, gli italiani all’estero si trovano già sottorappresentati. Un ulteriore riduzione, significarebbe l’annientamento dell’importante presenza dei parlamentari eletti all’estero.

In democrazia, specialmente in una di tipo parlamentaria, come quella italiana, gli eletti all’estero sono fondamentali per rappresentare gli interessi di tutta un Altra Italia, fatta di quattro milioni di italiani all’estero, vera risorsa per l’Italia nel mondo globale. Questo è stato il senso della legge Tremaglia che dal 2006 ha ridato il diritto di voto per gli italiani all’estero, perso per il solo fatto di risiedere fuori l’Italia.

L’invito del Comites del Cile è a riflettere riguardo l’importanza storica che ha significato il riavere diritto di voto per gli italiani all’estero, e con essa, a rispettare l’attuale rappresentanza già abbastanza ridotta, come dai numeri espressi.

Radio XKÉ y Comites Protagonistas en ITALIA CON VOI

Italia con Voi la transmisión de RAI ITALIA dedicada a los italianos en el extranjero, transmitió un bello reportaje a la experiencia de vida de Marco Scotti, director periodístico de Radio XKÉ el pasado 16 de abril.

Ver noticia en Radio XKÉ: Approposito di….. RAI

enlace a video resumen en youtube: https://youtu.be/XVEiSFgHQyU

enlace a capítulo completo en RaiPlay: https://www.raiplay.it/video/2019/04/L-Italia-con-voi-16042019-1f95d876-12d1-42e3-b45c-4c569d96ea33.html

Palermo: oggi seconda giornata per i giovani italiani nel mondo

Tutto procede come previsto a Palermo nella seconda giornata dei lavori presenti all’Incontro che vede protagonisti i givani italiani e discendenti sparsi per il mondo.

Il Cile presente con le delegate segnalate dal COMITES-Cile Rossella Iubini e Valentina Brignole (nella foto) rappresentati d’eccezione che stanno in questi momenti partecipando a 360 gradi nelle attività previste.

Un collegamento radio è stato stabilito proprio oggi con entrambe ragazze che hanno condiviso con gli ascoltatori di Radio XKÉ lo svolgersi dell’incontro. Lo potete ascoltare qui.

Vice Ministro Picchi incontra il Comites del Cile

Santiago. Una nutrita agenda proficua d’incontri di alto livello con le autorità cilene ha visto trascorrere in Santiago al sottosegretario Guglielmo Picchi con delega del Governo Italiano per l’America del Sud.

La agenda magistralmente lavorata dall’Ambasciatore Mauro Battocchi, ha consentito inoltre l’incontro sia col Presidente del Comites Claudio Curelli che con tutti i membri presenti del Comites ad un speciale incontro del sottosegretario Picchi con l’intera collettività italiana residente presso lo Stadio Italiano di Santiago.

da sinistra: Pablo Peragallo (Comites Cile), Rina Garibaldi
(Comites Cile), Patricio Rolle
(Tesoriere Comites Cile), On. Guglielmo Picchi, Claudio Curelli
(Presidente Comites Cile), Antonio Zerega
(Comites Cile)

RAI ITALIA invita a participar en ITALIACONVOI

El director de Rai Italia, Marco Giudici, conjuntamente con el Secretario General del CGIE, Michele Schiavone, invitan directamente a personas e instituciones a participar enviando material al programa ITALIACONVOI dedicado a los italianos en el mundo.

Roma, 11 marzo 2019
Gentili Signore e Signori,
la Rai assicura attraverso la ricchezza dei propri programmi un collegamento costante con le Comunità italiane all’estero residenti nei continenti extra europei, e lo fa attraverso Rai Italia. Negli ultimi anni l’aumento delle partenze di nostri connazionali verso l’estero ci impegna ad offrire loro informazioni continue e precise sulla vita, i diritti e i doveri, nel territorio di nuovo domicilio per facilitare la loro integrazione.
L’Italia con Voi, il programma quotidiano ideato, prodotto e trasmesso da Rai Italia e interamente rivolto agli italiani nel mondo, dedica spazio a foto e video (di un minuto o poco più e di buona qualità tecnica) inviati direttamente dai telespettatori per
raccontare la propria esperienza o storie di italianità presso le collettività dei paesi
ospitanti. Il coinvolgimento diretto dei nostri connazionali contribuisce a rendere la trasmissione di dialogo con il pubblico più vera e originale.
Ci rivolgiamo pertanto a Comites, Associazioni, giornalisti della stampa italiana all’estero e conduttori di programmi radio e tv prodotti per le nostre comunità, per far circolare questo appello ad aderire al progetto di partecipazione diretta. Rai Italia e il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero contano sulla vostra
collaborazione per arricchire con contributi autoprodotti l’informazione dalle e sulle nostre comunità.
Per ulteriori informazioni potete:
• consultare il sito ufficiale di Rai Italia, www.raitalia.it
• scrivere a uno dei questi indirizzi: rai.italia@rai.it; litaliaconvoi@rai.it
• scrivere alla Segreteria CGIE: cgie.segreteria@esteri.it
In attesa di una vostra cortese risposta vogliate gradire i nostri più cordiali saluti.

Rai Italia es la señal internacional del grupo RAI

Nuove nomine nella Comunità italiana

Di recente hanno assunto incarichi importanti di rappresentanza alcuni nostri connazionali che così potranno essere un punto di riferimento stabile e importante per tutta la colonia italiana in Cile.

Le nuove nomine riguardano: Franco Dalbosco, Console Onorario d’Italia a La Serena (già ricopriva la carica di Vice Console nella stessa città) e Juan Carlos Lombardi Cordano, Console Onorario d’Italia a Iquique.

Le novità comunque non sono finite. Infatti sono in corso di definizione altre nomine sempre facenti parte della rete consolare onoraria.

L’idea è quella di venire sempre più incontro alle esigenze dei connazionali facilitando i contatti in modo sempre più capillare per poter fare sempre più “rete anche dal punto di vista amministrativo su tutto il territorio cileno.

Nuevo Directorio de la Confederación de Compañías Italianas de Bomberos en Chile


En la foto desde izquierda: Presidente Claudio Alarcón Espinoza con el Presidente del Comites Claudio Curelli. 

Escucha clicando aquí la entrevista hecha por Radio Perché al Presidente Alarcón.

Recibimos y publicamos:

N° 004/19
TALCAHUANO (CILE), 19 Febrero 2019

Estimado Presidente

Junto con saludarlo le informo por este medio la conformación del Directorio de la Confederación de Compañías Italianas en Chile a la fecha.

PRESIDENTE: Claudio Alarcón Espinoza, 4° Cia “Umberto Primo”, Talcahuano DIRECTOR : José Esposito Cancino, 6° Cia “Cristoforo Colombo”, Valparaíso DIRECTOR : Francisco Yunnissi, 4° Cia “Ausonia”, Iquique
DIRECTOR : Cristian Pincetti González, 11° Cia “Pompa Italia”, Santiago DIRECTOR : Sebastián Torres Santander, 2° Cia “Pompa Italia”, Copiapó SECRETARIO : Manuel Sánchez Ackermann,

TESORERO : José Orsola Fernández RELACIONADOR PUBLICO: Marco Cifelli Bianchi

MANUEL SANCHEZ ACKERMANN Segretario

TESORERO : José Orsola Fernández RELACIONADOR PUBLICO: Marco Cifelli Bianchi

MANUEL SANCHEZ ACKERMANN Segretario

A TEMUCO IL PRIMO APPUNTAMENTO “INCONTRI COMITES GIOVANI CILE”

A TEMUCO IL PRIMO APPUNTAMENTO “INCONTRI COMITES GIOVANI CILE”

TEMUCO\  Si è concluso con grande successo il primo incontro organizzato nel solco degli “Incontri Comites Giovani Cile” svoltosi a Temuco, in Araucaria, lo scorso venerdì 14 dicembre, nell’intento di creare una rete di partecipazione sull’italianità, centralizzando l’amore per la lingua e la cultura italiana. Elemento importante la grande quantità di giovani che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa che Il Comites del Cile ha appoggiato su suggerimento del MAECI. La giornata di lavori, focalizzata sull’esperienza di giovani cileni di origine italiana e di italocileni e di italiani che hanno deciso di trasformarsi in imprenditori in Cile, si è svolta alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Cile Mauro Battocchi. Con la sua simpatia e con la capacità di coinvolgere giovani e meno giovani in questa avventura, l’Ambasciatore ha spiegato, prendendo la parola più volte, l’importanza di far rete come ossatura imprescindibile del Sistema Italiano la cui anima si identifica con la italianità.

“Prendo la parola”, ha detto l’ambasciatore, “per presentare un nuovo portale che abbiamo messo a punto per contribuire in modo costante e massivo alla promozione dell’italianità: https://vivereallitaliana.cl”. Si tratta di un portale che permette di compartire esperienze, idee, emozioni, contenuti e molto di più messo a disposizione per poter stringere il più possibile le relazioni fra gli italiani che vivono in questo paese e non solo.
L’ambasciatore Battocchi durante l’incontro ha poi sottolineato l’importanza di “fare rete” cioè di vivere sfruttando i nuovi strumenti informatici al fine di essere anche virtualmente una comunità forte e attiva. In questa prospettiva ha sottolineato l’importanza della nuova radio del Comites del Cile, Radio Perché, che sta incominciando a trasmettere online i propri podcast che costituiscono l’embrione di quello che prossimamente sarà il palinsesto della nuova emittente. “Un nuovo mezzo che permette di unire e condividere”, ha detto l’Ambasciatore.
Nel corso della giornata si sono alternati molti relatori. Mentre il Presidente del Comites Claudio Curelli ha spiegato lo sforzo del Comites per poter mettere a disposizione nuove tecnologie e opportunità per permettere agli italiani e italo-cileni presenti i Cile di sentirsi parte di un unico grande sistema sia economico che sociale. Ospite d’onore la Camera di Commercio italiana in Cile, rappresentata dal suo Presidente Luciano Marocchino che rappresentava il punto di contatto con i progetti dei numerosi giovani che erano presenti. Mentre dalla sala del convegno non è mancata l’occasione di incontrare le imprese locali per stabilire un dialogo e un contatto.
Il Presidente della Fratellanza Italiana di Temuco, Roberto Piana, ha aperto l’incontro rimarcando 113º compleanno dell’illustre istituzione mentre altri relatori come Italo Capurro e il reverendo Padre Juan Leonelli, Vice Gran Canciller U. Católica de Temuco, hanno raccontato ai presenti la storia di Capitan Pastene, la località più importante dal punto di vista della presenza di connazionali.
È con la finalità di incoraggiare, promuovere e praticare il “Sistema Italia” che il Comites ha deciso di organizzare questi tre incontri in distinti capoluoghi regionali del Cile: Temuco, La Serena e Valparaíso, dove si possono incontrare diversi aspetti sul come vivere l’italianità sia come discendenti che come emigrati arrivati recentemente in Cile. (marco maria scotti) 

Guardare Notizia su agenzia AISE

“Incontri COMITES giovani CILE”: primo appuntamento a Temuco

La finalità è quella di creare una rete di partecipazione sull’italianità centralizzando l’amore per la lingua e la cultura italiana

Il Comites del Cile, appoggiando un’iniziativa sviluppata dal Ministero degli esteri e della Cooperazione Internazionale italiano (MAECI) apre una serie d’incontri rivolti specificatamente ai giovani di origine italiana residenti in Cile e a tutti gli italiani che recentemente si sono stabiliti in questo Paese per poter conoscere e condividere esperienze comuni volte all’accrescimento professionale e sociale.

La parola chiave di questi incontri è Rete: infatti la finalità è proprio quella di creare una rete di partecipazione centralizzata sull’origine italiana e soprattutto sull’amore per la lingua e la cultura italiana.

Protagonisti: i cittadini italiani residenti in Cile e  loro discendenti, e per tutti coloro che credono nella cultura italia e la scoprono ogni giorno in una storia del Cile che appartiene a tutti noi.

L’Ambasciatore d’Italia in Cile Dr. Mauro Battocchi con il Presidente del Comites del Cile Ing. Claudio Curelli (a destra)

Per questo L’imprenditoria giovanile e italo-cilena sono gli assi degli incontri “Incontri COMITES giovani CILE” nelle sue regioni .

E al fine di  incoraggiare, promuovere e praticare il “Sistema Italia” il Comites ha deciso di organizzare tre incontri in distinti capoluoghi regionali del Cile, dove si possono incontrare  diversi aspetti con cui vivere l’italianità sia come discendenti che come emigrati arrivati recentemente in Cile.

In questo modo siamo convinti di poter centrare l’attenzione e il lavoro sul  “Sistema Italia” in Cile, concetto che rappresenta la capacità di lavorare in coordinamento nel tessuto sociale e imprenditoriale italiano che ha portato l’Italia a diventare il quinto più grande potere economico del mondo.

In questo contesto una delle sfide in Cile è quello di creare una rete di volontari che possa diventare un punto di riferimento funzionale dei diversi aspetti dell’italianità di questo Paese.

A TEMUCO il prossimo 14 dicembre si svolgereà il primo incontro nella cornice del 113 ° Anniversario della Fratellanza Italiana.  Il Comites ha deciso di avviare questi incontri nella capitale della Araucanía proprio per omaggiare una delle più antiche istituzioni italiane in Cile.

Il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Cile Luciano Marocchino, (a destra} intervistato a Radioxke,

The First Encounter Incontri COMITES Giovani Cile – TEMUCO si terrà presso il SOFO (Sociedad de Fomento) nella stessa città il Venerdì 14 dicembre dalle ore nove. Saranno presenti autorità italiane importanti, sia che le istituzioni diplomatiche e italiane operino in Cile.

Ospite d’Onore della Camera di Commercio Italiana del Cile  il Presidente Luciano Marrocchino che da molto tempo lavora per sviluppare un importante collaborazione e presenza volta al consolidamento economico e sociale nelle regioni del Cile.

Gli altri incontri si svolgeranno rispettivamente a La Serena e in Valparaíso.

Per informazioni, programma dettagliato e iscrizioni: pagina del Comites Chile

marco maria scotti