Casa d’Italia rischia l’abbattimento: gli italiani dicono no!

NOTIZIA IN ITALIA:

VIÑA DEL MAR: NO ALL’ABBATTIMENTO DI CASA D’ITALIA / COMUNITÀ E COMITES CILE MOBILITATI

Casa d’Italia rischia l’abbattimento: gli italiani dicono no!

La Collettività Italiana tutta unita con il Comites si sta muovendo per impedire l’abbattimento del palazzo storico che rappresenta la memoria di tutti gli italocileni.

Leer en Español aquí.

Di fronte alle notizie riguardo l’eventuale abbattimento dello storico palazzo sede della Casa d’Italia della città di Viña del Mar, il Comites, Comitato per gli Italiani all’Estero del Cile, essendo ufficialmente il legittimo rappresentante della collettività italiana, non può non intervenire nella spinosa questione che di gran lunga supera la mera transazione fra privati in quanto tocca i sentimenti e i ricordi di ciascun italiano.
L’acquisto e destinazione del palazzo Casa d’Italia da sempre è stato legato all’uso collettivo degli italiani residenti e dei loro discendenti. Sia come centro di diffusione culturale, gastronomico, didattico fino ad essere la prestigiosa sede del Consolato rispettivo.
In considerazione al poliedrico uso che ha svolto la Casa d’Italia, nonché alla palese notorietà come patrimonio architettonico della città, questo Comites rifiuta e si contrappone decisamente contro qualunque tentativo di alienazione di questo patrimonio. Alienazione, che nella fattispecie, lede gravemente su più livelli la collettività e comunità italocilena.

 

Comites Cile.

2 comentarios en “Casa d’Italia rischia l’abbattimento: gli italiani dicono no!”

Agregar un comentario

Su dirección de correo no se hará público. Los campos requeridos están marcados *